Siamo in una delle settimane più attese dell’anno, quella delle stelle cadenti. La notte di San Lorenzo, come vuole la tradizione, saremo tutti, anche i meno romantici, col naso all’insù, cercando di intercettare la nostra stella per esprimere il tanto atteso desiderio.

Quasi tutti ormai sappiamo che le “stelle cadenti” sono uno sciame meteorico, quello delle Perseidi, e che la Terra lo attraversa in questo preciso momento dell’anno. La tradizione popolare, poi, lega questo fenomeno con il martirio di San Lorenzo che fu arso vivo proprio il 10 agosto: le stelle cadenti rappresenterebbero i carboni ardenti su cui il Santo fu bruciato.

Sicuramente, la notte di San Lorenzo è un’occasione unica per organizzare una cena fra amici all’aperto, in giardino o su una bella terrazza. Noi vi consigliamo 3 piatti che vi faranno compagnia in questa notte speciale:

1. Arepas e Manzo Gallese IGP per cominciare.

Preparate un aperitivo originale a base di arepas, il tipico pane del Sud America preparato con farina di mais. Farcitelo con straccetti di carne di manzo, cipollotti, guacamole e pomodorini. Servite questi piccoli panini su un piatto colorato ma fate attenzione… andranno a ruba!

2. Costolette di Agnello Gallese IGP croccanti allo zenzero

Una ricetta facile, veloce, che piacerà a tutti! Vi basterà passare le costolette d’agnello in un trito di frutta secca e zenzero e cuocere le costolette tre minuti per lato in padella ben calda.

3. L’alternativa raffinata

Se avete degli ospiti difficili, stupiteli con una ricetta semplicissima ma dagli accostamenti a prova di Chef! La costoletta d’agnello, cotta in modo tradizionale alla brace qualche minuto per lato, viene accompagnata da asparago bianco, lampone e qualche fogliolina di maggiorana.